Fou de Fouly - sci ripido

Nuova linea nel bacino d’Argentière

19 dicembre 2016
Giovedì 15 dicembre Vivian Bruchez, Tristan Knoertzer e Ben Tibbetts hanno salito e disceso Fou de Fouly, una nuova linea nel bacino d’Argentière.

Sci ripido o alpinismo? Entrambe le cose! Il canale, sulla parete ovest della Pointe de la Fouly, è difeso da un muro tecnico e verticale. Questo ostacolo ha respinto un primo tentativo di Bruchez, non attrezzato per le difficoltà opposte dalla sezione rocciosa. Due giorni più tardi lo stesso Bruchez è tornato con Knoertzer, Tibbetts e tutte le “munizioni” per superare il muro iniziale (M5 e 4+) e accedere al più facile seguito del canalone. Dopo aver risalito il canale fino in uscita, i tre sono scesi in sci per tutta la parte sciabile (45°) e hanno superato il salto basale difficile in doppia.

Bacino d’Argentière, Massiccio del Monte Bianco (Haute-Savoie, F)
Pointe de la Fouly 3611 m, parete ovest
Fou de Fouly
Vivian Bruchez, Tristan Knoertzer, Ben Tibbetts, 15 dicembre 2016
500 m, 45°, 2 tiri di 30 m di M5 e 4+
740x195 climbingpro

Copyright © Up-climbing.com By Versante Sud Srl
Sede legale Milano via G. Longhi, 10 - Registro Imprese di Milano P.IVA n. 12612150156 REA MI-1569599 - Cap. Sociale euro 10.000,00

Logo footer e307f2bce5042c4e7a257ec709ea497334ec09124162c27e291131063b267875