Presentata a Davos la nuova edizione di Epic Ski Tour

Tappe in Svizzera, in Valle d’Aosta e conclusione a Trento

05 novembre 2019
È stata presentata a Davos la nuova edizione di Epic Ski Tour 2019/2020, che avrà inizio proprio in questa località svizzera il prossimo 20 dicembre.

Dopo tre anni con gli eventi in Val di Fiemme e in Val di Fassa, Epic Ski Tour diventa ancora più allettante con tre inedite location e con la prima tappa che varca i confini nazionali e approda a Davos. Ouverture quindi in Svizzera (dal 20 al 22 dicembre) con tre giornate invitanti, poi una seconda tappa in Valle d’Aosta a Saint-Rhémy-en-Bosses nell’alta valle del Gran San Bernardo (dal 14 al 16 febbraio), infine una tappa conclusiva a Trento con le competizioni sul Monte Bondone (dal 6 all’8 marzo).

In questo nuovo corso Epic Ski Tour - come ha sottolineato Kurt Anrather CEO di Curtes, la società organizzatrice - perseguirà con maggior convinzione soprattutto lo spirito “4All”. La prima tappa di Davos sarà una tre giorni dai contorni agonistici molto forti nelle prime due giornate, mentre domenica 22 sarà “4All”, dedicata esclusivamente agli appassionati, che avranno la possibilità di praticare lo scialpinismo non agonistico con belle escursioni coordinate da guide alpine specializzate. Epic Ski Tour “4All” vuole essere anche un festival dello scialpinismo: in ciascuna tappa sarà allestito un grande villaggio con Expo e soprattutto col “Testival”, un’area dove neofiti, curiosi e appassionati avranno la possibilità di testare l’attrezzatura da scialpinismo che potranno anche noleggiare per le escursioni della domenica.

L’evento di Davos avrà inizio il 20 dicembre con una spettacolare Vertical con finale in notturna, sabato 21 invece ci sarà una Individual con affascinanti passaggi in cresta e con un totale di 1600 metri di dislivello, limitati a 800 metri per i giovani. Domenica 22 sarà dedicata alle gite amatoriali 4All organizzate dalle guide alpine.

Presentata a grandi linee da Kurt Anrather e da Piero Lutzu anche la tappa valdostana (14-16 febbraio) che si svolgerà nei comuni di Etroubles, Saint-Oyen e Saint-Rhémy-en-Bosses e interessa la vallata di Citrin e di Flassin.

Il finale di Epic Ski Tour dal 6 all’8 marzo avrà come base logistica la città di Trento con l’expo, mentre per le gare appuntamento sul Monte Bondone, anche qui con attività agonistiche e “4All”.

Iscrizioni aperte per la tappa di Davos e info sul sito: www.epicskitour.com.

740x195 climbingpro

Copyright © Up-climbing.com By Versante Sud Srl
Sede legale Milano via G. Longhi, 10 - Registro Imprese di Milano P.IVA n. 12612150156 REA MI-1569599 - Cap. Sociale euro 10.000,00

Logo footer e307f2bce5042c4e7a257ec709ea497334ec09124162c27e291131063b267875