Fermate le cave sotto il Procinto

viene dei cittadini l'inizativa determinante

02 aprile 2019
Fermate per ora le nuove cave di Stazzema, sotto il Monte Procinto e il rifugio Forte dei Marmi.
determinanti gli abitanti della località.

Il professor Giorgio Pizziolo, qui ai microfoni di Climbingradio


Dopo l’intervista ad Andrea Ribolini (Tutela Ambiente Montano CAI) che ci ha introdotto al problema delle cave, attendevamo il piano attuativo di bacino del Comune di Stazzema, per capire se anche nella zona del monte Procinto e del rifugio Forte dei Marmi, una delle poche valli ancora selvagge nelle Apuane, si sarebbe dato il via libera alle cave.
Com’è andata?
il piano di bacino che prevedeva l’apertura di tre nuove cave è stato almeno temporaneamente fermato, e grazie ad una bella esperienza che andrebbe riproposta:
quella delle "osservazioni" alla porposta depositata dal Comune, da parte dei privati cittadini.
Ne parliamo con il Prof. Pizziolo della facoltà di Architettura di Firenze, uno dei motori di questo comitato di cittadini.

Banner c

Copyright © Up-climbing.com By Versante Sud Srl
Sede legale Milano via G. Longhi, 10 - Registro Imprese di Milano P.IVA n. 12612150156 REA MI-1569599 - Cap. Sociale euro 10.000,00

Logo footer e307f2bce5042c4e7a257ec709ea497334ec09124162c27e291131063b267875