Cassady Bindrup e Casey Elliott compiono la seconda libera della paurosa Sundevil Chimney

Nel deserto dello Utah lungo in Fisher Towers, una via chiodata nel '93 e salita solo nel 2002

14 gennaio 2019
Cassady Bindrup e Casey Elliott sono riusciti nella seconda salita in libera di Sundevil Chimney, spettrale via nel deserto dello Utah.

Il vento soffia caldo e forte nel deserto dello Utah. Gli arbusti bassi e coriacei sono sferzati dall’aria e barcollano accarezzati dalla sabbia rossa che passa orizzontale. Qui si innalza un pinnacolo contro le leggi della natura. E’ il Titan della Fisher Towers, solcata da una via pazza e scriteriata che era stata salita solo una volta, tanti anni fa. Cassady Bindrup e Casey Elliott hanno centrato la seconda salita in libera di Sundevil Chimney, nota anche come Direttissima del Deserto, via di 5.13X aperta da Todd Skinner e Tom Cosgriff del 1993. Scordate la roccia salda della Francia, dimenticate gli scudi compatti del Wenden. Qui si scala sulle scaglie, la roccia è fragile, suona spesso a vuoto, arrostita dal sole.

Tornati, Skinner e Cosgriff relazionano la via e tutti i climbers ci stanno ben lontani. Ad inizio millennio è il coriaceo britannico Stevie Haston a voler completare quello che Skinner e Cosgriff avevano iniziato, con nove giorni di lotta ritenuti da lui più difficili dello stesso Eiger. Da allora più nulla fino all'arrivo di Bindrup ed Elliott.

“Casey e io siamo di Salt Lake” scrive Bindrup. “Siamo accumunati dalla passione per le salite audaci e questa ci sembrava una bella sfida. Il Titan ha provato in tutte le maniere ad intimidirci durante gli otto giorni che ci sono serviti, dal vento gelido alla polvere che sferzava violenta alle lastre percolanti sopra la testa. Abbiamo pianificato la salita con cura, facendo piccoli progressi ogni giorno, e quello che all’inizio era un incubo frustrante, pian piano il progetto stava diventando paurosamente possibile.

Abbiamo adottato la strategia di Tommy Caldwell e Kevin Jorgeson sulla Dawn Wall: entrambi avremmo dovuto salire la via da primi su tutti i tiri e da secondi…

Il tiro chiave attacca subito con due tetti, qui segue una parte verticale sui ciottoli. Pur avendo pasticciato un po’, sono riuscito ad arrivare in catena. Presto Casey mi ha raggiunto e poi è sceso per fare il tiro da primo. Il suo primo tentativo è finito in una nuvola di polvere ma al secondo tutto è andato bene anche per lui…”

news rockandice.com

Banner c

Copyright © Up-climbing.com By Versante Sud Srl
Sede legale Milano via G. Longhi, 10 - Registro Imprese di Milano P.IVA n. 12612150156 REA MI-1569599 - Cap. Sociale euro 10.000,00

Logo footer e307f2bce5042c4e7a257ec709ea497334ec09124162c27e291131063b267875