Roger Schaeli, prima ripetizione de La Vida es Silabr (7c, 900m)

Con Smith-Gobat sulla nord dell'Eiger 13 anni dopo la prima libera

21 settembre 2016

Lo scalatore svizzero Roger Schaeli ha realizzato insieme a Mayan Smith Gobat la seconda salita della via La Vida es Silabr (7c, 900m) sulla parete nord dell’Eiger. Questa fu aperta nel 1999 da Daniel Anker e Stephan Siegrist ma fu la coppia svizzera Siegrist e Ueli Steck a liberarla nel 2003. Da allora non ci sono altre indicazioni di salite e quindi la ripetizione di Schaeli segue di 13 anni la prima libera.

Questa via è stata per anni la più dura dell’imponente parete nord, fino almeno che la fortissima coppia svizzera non aprì quindi Paciencia (8a) cinque anni dopo e quindi ancora Schaeli, con Robert Jasper e Simon Gietl non salirono Odyssee (8a+).

Un ritorno quello di Roger su La Vida es Silabr poiché proprio nel 2003 l’aveva provata, accompagnato dal fortissimo Simon Anthnamatten, ma una tempesta li aveva fermati a solo quattro tiri dalla vetta.

 

Banner c

Copyright © Up-climbing.com By Versante Sud Srl
Sede legale Milano via G. Longhi, 10 - Registro Imprese di Milano P.IVA n. 12612150156 REA MI-1569599 - Cap. Sociale euro 10.000,00

Logo footer e307f2bce5042c4e7a257ec709ea497334ec09124162c27e291131063b267875