Capanna Carrel, da quest’anno si prenota

Sarà regolamentato l’accesso al bivacco sulla via italiana al Cervino

03 maggio 2019
Da quest’anno la Capanna Carrel si prenota: sarà necessario riservare il proprio posto per il pernottamento nel bivacco sulla Cresta del Leone, la via italiana al Cervino.

La Capanna Carrel, a tutti gli effetti un rifugio non custodito, può contenere al massimo quaranta persone. Il sovraffollamento può essere fortemente problematico: nella capanna non ci sono né acqua né servizi.

Per evitare situazioni critiche, la Società delle Guide del Cervino (proprietaria del bivacco) impone, a partire dall'estate, una regolare prenotazione, come per qualsiasi rifugio. "Il problema è che il rifugio può contenere 50-60 persone, ma se ne arrivano un centinaio non può semplicemente ospitarle", spiega l'alpinista e Guida Alpina del Cervino Hervé Barmasse. Non c’è nessuna intenzione di limitare o regolamentare le salite, ma solo di evitare il sovraffollamento e permettere a tutti un pernottamento in condizioni adeguate.

La prenotazione può essere effettuata via mail, a partire dal 20 giugno, scrivendo a info@guidedelcervino.com. Ulteriori informazioni saranno disponibili telefonando all’Ufficio guide del Cervino: 0166 948169, negli orari d’ufficio 9 - 12 e 14,30 - 18,30.

Fonti: www.guidedelcervino.com e www.ansa.it.

740x195 climbingym

Copyright © Up-climbing.com By Versante Sud Srl
Sede legale Milano via G. Longhi, 10 - Registro Imprese di Milano P.IVA n. 12612150156 REA MI-1569599 - Cap. Sociale euro 10.000,00

Logo footer e307f2bce5042c4e7a257ec709ea497334ec09124162c27e291131063b267875