Mugu Peaks, Couloir SW, 600 m, A1, 6a, M5

Nuova via per Anna Torretta, Cecilia Buil e Ixchel Foord

11 novembre 2018
In ottobre Anna Torretta, Cecilia Buil e Ixchel Foord hanno aperto una nuova via sui Mugu Peaks (Nepal): il Couloir SW.

La spedizione, tutta al femminile, aveva come obiettivo l’esplorazione degli inviolati Mugu Peaks, da poco resi accessibili dal governo nepalese. L’idea originale era la salita al colossale “Occhio di Mugu”, un singolare e gigantesco arco di roccia che collega le due cime gemelle dei Mugu Peaks (visibile nella foto pubblicata sopra).

“Il progetto alpinistico prevede di scalare nel prossimo ottobre, i Mugu Peaks, una big wall situata nella regione del nord-ovest del Nepal, nel distretto di Karnali. Di raggiungere il caratteristico occhio cha collega le due cime Mugu e salirle entrambe, la cui più alta misura 5.430 m. Le montagne non sono mai state scalate, salvo un tentativo tedesco nel 2017 rientrato subito, a cui si deve la foto della parete pubblicata sull’AAJ. La parete fino all’occhio è alta 500 m” racconta Anna Torretta nel suo sito.

A causa delle cattive condizioni e del pericolo di caduta sassi, il team ha però ripiegato sul più facile Couloir SW (600 m, A1, 6a, M5) che conduce sulla cima principale dei Mugu Peaks. La via è stata tracciata fino a soli 50 m dalla vetta, dove il vento forte ha forzato le tre alpiniste alla ritirata.

La spedizione di Anna Torretta, Cecilia Buil e Ixchel Foord è stata finanziata dal premio First Ascent Expedition indetto dalla Fondazione Grit&Rock.

Dalla pagina Facebook e dal sito di Anna Torretta.

Banner c

Copyright © Up-climbing.com By Versante Sud Srl
Sede legale Milano via G. Longhi, 10 - Registro Imprese di Milano P.IVA n. 12612150156 REA MI-1569599 - Cap. Sociale euro 10.000,00

Logo footer e307f2bce5042c4e7a257ec709ea497334ec09124162c27e291131063b267875