Papert e Smith-Gobat, eroine d'acciaio in Patagonia

Salgono Riders On The Storm e liberano dei tiri

03 marzo 2016

Mayan Smith- Gobat Ines Papert hanno completato quella che dovrebbe essere la quinta salita di Rider On The Storm sulla Torre Centrale del Piane, in Patagonia. Le due alpiniste, accompagnate dal fotografo Thomas Senf, sono arrivate in cima proprio il 6 Febbraio scorso, nel 25esimo anniversario della prima salita.

Riders On The Storm era stata aperta con un’epica salita da Wolfgang Güllich, Kurt Albert, Bernd Arnold, Peter Dittrich e Norbert Bätz nel 1991, incontrando difficoltà di 5.12d e A3 per i tratti in artificiale. Questa, come altre salite alpinistiche di Gullich e Albert, era la risposta agli scettici che non pensavano che l’arrampicata in libera potesse spingersi così in là nel mondo alpinistico ed è meravigliosamente raccontata nella biografia di Gullich, Action Direct.

Salita in gran parte in libera, resta tuttavia ancora con alcuni tratti di artificiale che anche Smith-Gobat and Papert hanno tentato di liberare come primo obiettivo.

Nella prima settimana, con tempo buono, una impegnativa deviazione alla quinta lunghezza ha consentito loro di aggirare un tratto di artificiale e, sfruttando un insolito periodo di bel tempo, di puntare all’arrampicata libera fino in cima.

La settimana dopo e con le dita a pezzi, Mayan è riuscita a salire in libera le lunghezze 29 e 31 ma la fessura sopra si presentava assolutamente impraticabile, “ una vera cascata” scrive la neozelandese. Alle 12.48 comunque, le due sono arrivate in cima, dopo aver compiuto una salita che “ha richiesto davvero tutto, sia fisicamente che mentalmente. L’arrampicata è varia e sempre esigente, da tratti estremamente delicati e poco protetti a fessure offwidth intasate di ghiaccio.”

Gobat è Papert hanno salito free comunque tutta la via ad esclusione delle lunghezze 11 e 23 e aperto delle varianti alla 17 e 18. La gradazione che danno della via alla luce della loro salita in libera è ora 5.13a A2.

Pare che Ines Papert, meteo permettendo, abbia già pronto un nuovo tentativo per la salita interamente in libera ma senza Mayan che ha rinunciato per questa stagione.

fonte rock&ice

 

Banner c

Copyright © Up-climbing.com By Versante Sud Srl
Sede legale Milano via G. Longhi, 10 - Registro Imprese di Milano P.IVA n. 12612150156 REA MI-1569599 - Cap. Sociale euro 10.000,00

Logo footer e307f2bce5042c4e7a257ec709ea497334ec09124162c27e291131063b267875