Intervista a Loic Zehani, giovane prodigioso scalatore francese

Impressioni e considerazione dopo al salita di Obsession, suo primo 9b

16 ottobre 2019

Negli ultimi anni, abbiamo seguito con interesse le vicende del giovane francese Loic Zehani che dopo una serie lunghissima di 9a liberati in varie falesie della Francia, nella sua adorata Orgon ha dato vita al suo primo 9b, Obsession, una durissima connessione che, come verrà confermata, consacrerà Loic come il terzo francese ad aver risolto un tiro di tale difficoltà. Eccolo in questa intervista dove racconta del suo ultimo fantastico exploit.

Grazie per il tuo tempo Loic, allora raccontaci subito qualcosa di questa Obsession che hai liberato, il tuo primo 9b.
Si trova a Orgon nel settore Bergerie ed è un collegamento tra due percorsi. Devi scalare quasi tutta la parte difficile di Le Poisson Pilote, che avevo gradato come 9a+, e quindi dopo cinque movimenti molto fisici, sali sulla seconda parte di Les Mollahs du Mollard, 8c+/9a o duro 8c+.

Che tipo di arrampicata si incontra?
La prima parte è molto dura, molto di forza e con molti movimenti boulderosi in forte strapiombo, con con varie sequenze su tasche da una o due dita. Dopo un piccolo riposo, si attraversa sulla destra e si sale la seconda parte di Les Mollahs. Questa parte è meno di forza e meno strapiombante ma le prese sono più piccole.

Nel complesso quindi è una via di potenza?
Il percorso richiede molta potenza ma anche molta resistenza perché dopo i primi 40 movimenti molto intensi, c’è ancora un 6c/7a per arrivare in catena.

Chi l’ha chiodata?
Io ho chiodato Le Poisson la scorsa primavera mentre Olivier Bert ha attrezzato Les Mollahs ma dieci anni fa.

E’ lui che ha valorizzato Orgon?
Olivier ha chiodato oltre 150 tiri in ben 10 differenti settori, dal 6a a tiri che posso essere un vero e proprio progetto per chiunque. La sola Obsession mi ha richiesto qualcosa come 70 tentativi!

Dopo i 9a e 9a+ che hai aperto o ripetuto, che criteri hai usato per gradare Obsession?
Un metro di paragone importante è stata Sashidananda, 9a+ di Gerome Pouvreau della quale ho fatto la prima ripetizione nel 2018. Sashidananda ha una prima parte di 8c+/9a (circa 20 movimenti) e dopo una sezione di 8b/8b+ (15 movimenti circa). Obesession ha una sezione iniziale di lunga circa lo stesso ma che da sola è 9a+ ed una seconda di altri 20 movimenti intorno all’8b+.

La differenza tra Sashidananda e Obesession è sensibile quindi?
Sicuramente Obsession è più dura, “quanto” esattamente non saprei.

Passando alla tua storia come scalatore, abbiamo seguito con interesse la tua evoluzione e sappiamo che hai scalato spesso con tuo papà, anche lui molto forte.
Devo moto a lui per tutto quello che ha fatto e continua a fare per me e mia sorella, facendoci crescere come scalatori e come persone. Dopo 30 anni, ha ancora tanta motivazione.

E tra gli altri climbers hai qualche idolo?
No, idoli no. Credo che Chris Sharma , Dave Graham e Dani Andrada siano elle brave persone.

Loic ringrazia EDELRID e TENAYA per il supporto.


Intervista Stefano Michelin

Alcune importanti realizzazioni di Loic Zehani

settembre 2019
Orgon, Le Poisson Pilote, 9a+ FA

luglio 2019
Gargantua, La Grande Vadrouville, 9a FA

aprile 2019
St. Leger, Iron Man, 9a FA

luglio 2018
Avignone, La Fiesta del Biceps, 9a FA

aprile 2018
Orgon, Sashidadanda, 9a

gennaio 2018
Orgon, Fast and Furious, 9a

dicembre 2017
Cevennes, Ma Faute à Toi, 9a FA

novembre 2017
Ceuse, La Cadre Nouvelle, 9a

luglio 2017
Orgon, Les Mollahs du Mollard, 8c+/9a

luglio 2017
Gargantura, Mon Oncle d'Amerique, 9a FA

maggio 2017
Orgon, Une Epoque Formidable, 9a FA

novembre 2015
Cevennes, Carnaval, 9a FA

Ita upclimbing 740x195

Copyright © Up-climbing.com By Versante Sud Srl
Sede legale Milano via G. Longhi, 10 - Registro Imprese di Milano P.IVA n. 12612150156 REA MI-1569599 - Cap. Sociale euro 10.000,00

Logo footer e307f2bce5042c4e7a257ec709ea497334ec09124162c27e291131063b267875