Anche Rogora e Moroni forti in Spagna

Continuano le prestazioni dei climbers italiani

02 gennaio 2020
Si allunga la lista degli scalatori italiani che, impegnati nelle “feste” su terra iberica, portano a compimento uno dei loro progetti. Si tratta di Laura Rogora e Gabriele Moroni che ha Margalef hanno portato la corda in catena rispettivamente di Pal Norte, 8c+/9a, e di Demencia Senil, 9a+.

Chiodata da Òscar Jiménez, Pal Norte è una classica che richiede grande resistenza prima del crux finale. A liberarla era stato Ramon Julián nel 2007 e quella di Laura, che ne è venuta a capo il suo secondo giorno in Spagna, è con ogni probabilità la prima femminile dato che non si registrano precedenti salite.

Di vecchia data invece sono i primi tentativi di Gabry su Demencia che risalgono al 2014. Nel 2015, il fortissimo climber di Novara era molto vicino a risolverla ma era caduto diverse volte all’ultimo movimento duro.

Quest’anno invece è riuscito a firmare la terza salita di un italiano della via, dopo la recente di Stefano Carnati e quella di Stefano Ghisolfi nel 2015, e l’ottava assoluta.

news woguclimbing.com

Banner c upclimbing 6

Copyright © Up-climbing.com By Versante Sud Srl
Sede legale Milano via G. Longhi, 10 - Registro Imprese di Milano P.IVA n. 12612150156 REA MI-1569599 - Cap. Sociale euro 10.000,00

Logo footer e307f2bce5042c4e7a257ec709ea497334ec09124162c27e291131063b267875