Sergey Shaferov, intervista: prestazioni di 9a e lo sviluppo della chiodatura grazie alla Federazione

A Inkorpi libera una nuova dura lunghezza ma il futuro riserva anche altro

09 luglio 2019

Seguiamo sempre con interesse le vicende di Sergey Shaferov perché è un caso davvero singolare. Come molti di voi avranno letto nella nostra prima intervista pubblicata qualche anno fa su Up Annuario, l’amore per l’arrampicata di questo ragazzo era nata da bambino, quando per scappare alle radiazioni seguite all’esplosione di Chernobyl trascorreva vari mesi in Italia.

Nel tempo, animato da una passione ed una tenacia davvero incontenibile, Sergey è diventato uno scalatore da 9a+ ed il può attivo chiodatore di tutta la Russia, tanto che da un anno circa lavora come resposnabile delle chiodature per la Federazione Russia di arrampicata.

Fresco di una nuova prima salita da 9a nella sua falesia di riferimento, Inkorpi, Sergey cu ha raccontato qualcosa su quello che ha combinato in questi ultimi mesi.

Ciao Sergey, raccontaci prima di tutto qualcosa su questo nuovo 9a che hai liberato.
Backaspacer ha rappresentato fin da subito un tiro molto speciale per me, come tutta la falesia Inkorpi. Il tiro è molto violento, leggermente strapiombante, di circa 20 movimenti boulderosi che fanno veramente male alla pelle. Servono condizioni perfette, molta tecnica e concentrazione massima in ogni singolo movimento singolo. Le rinviate richiedono precisione e sono spesso difficili.

Cosa vuol dire questo nome? Che storia ha?
Backspacer è il nome di un album Pearl Jam che mi sempre piaciuto come gruppo musicale per il loro stile e carattere. L’ho chiodato nel estate 2015 assieme con altri tiri nel settore Inkorpi, dentro nella foresta del Parco Lietlahti, ma ho cominciato a provarlo seriamente solo l'anno scorso.

In questo settore, ci sono ancora tiri durissimi da liberare giusto?
Si, mancano circa 5 tiri da liberare che saranno tutti sul 9a/b. A parte Backspacer, c’è liberato un 9a, un 8c e circa 5 tiri di 8a/a+. Relazioni si trovano sul allclimb e 27 crags.

Li sta provando anche qualche altro scalatore?
Certo. Ogni tanto passano di lì anche mega fortissimi persone come Aleksey Rubzov, Vadim Timonov ecc. Il settore rimane circa 150 km.da S.Pietroburgo e 30 km.dalla Finlanda.

Questo settore non è il solo che hai chiodato giusto, cosa hai attrezzato in questi anni?
Ultimamente chiodo parecchio in zona Kaucaso (falesia Guamka) ed in Crimea.

Dallo scorso anno sei responsabile delle chiodature su roccia per la Federazione Russa, cosa devi fare esattamente?
Praticamente, quando arriva del nuovo badget, bisogna raccogliere le richieste compilate dalle regioni e chiodatori che anno bisogno del materiale. Devo valutare chi aiutare per primo e dividere il materiale rispetto il badget e le richieste arrivate. Bisogna anche contattare con le ditte che fanno questo materiale e fare tutti i pagamenti. Alla fine del tutto, spedire il materiale e raccoglier dai chiodatori le foto delle nuove falesie attrezzate e i lavori fatti con tanto di articoli per poter metterli bene su internet.

Questo lavoro da Responsabile è una cosa nuova oppure prima di te c’erano altre persone che lo facevano?
Altre persone cerano anche prima ma in pratica facevano ben poco secondo il mio punto di vista.

Lavori da solo o hai un team?
C’è sempre il capo Dimitry Bychkov e grazie lui ho la possibilità di fare questo lavoro. Per molte cose legate a internet e lavori da fare a computer, mi aiuta molto mia moglie.

Cosa di fornisce la Federazione per lavorare?
Fornisce resina, chiodi, fix e trapani.

E quindi cosa conti di chiodare nei prossimi anni e dove?
Mi piacerebbe sviluppare di più zone a nordest della Russia (Krasnoiarsk e montagne Urali) ma c’è sempre il problema della distanza e delle strade che fanno veramente schifo...

 

Intervista Stefano Michelin

740x195 climbtokyo

Copyright © Up-climbing.com By Versante Sud Srl
Sede legale Milano via G. Longhi, 10 - Registro Imprese di Milano P.IVA n. 12612150156 REA MI-1569599 - Cap. Sociale euro 10.000,00

Logo footer e307f2bce5042c4e7a257ec709ea497334ec09124162c27e291131063b267875