8c boulder a 47 anni!

L’immensa determinazione di Akira Waku

02 maggio 2018
Un’altra dimostrazione del potere della mente e della forza di volontà in arrampicata


Cosa significa chiudere un 8c boulder a 47 anni?

E cosa significa farlo quando sono 12 anni che arrampichi perché hai iniziato quando ne avevi 35?

Una prestazione extraterrestre, o forse solo se non si riesce a vedere oltre il convenzionale…Spesso si dice che la componente mentale conti un buon 30% in arrampicata, ma probabilmente questa percentuale è davvero troppo, troppo bassa. Sono sempre più numerosi gli esempi che dimostrano come, grazie ad una grande determinazione e volontà, sia possibile arrivare a prestazioni al top mondiale nonostante le prestazioni fisiche non siano apparentemente più quelle di un giovincello.

Akira Waku ne è l’ennesima dimostrazione: a 35 anni, con una preparazione fisica/motoria pressochè inesistente, scopre l’arrampicata. Non ci sono palestre vicine, allora ne costruisce una e inizia ad allenarsi a fondo, senza allenatori, da completo autodidatta….

...e qui lo vediamo mentre chiude un 8C boulder in Giappone!!!

 

Si tratta niente meno che di Babel a Shiobara, un boulder di Dai Koyamada originariamemte gradato 8C/+ ma assestatosi sull'8C dopo le prime ripetizioni.

 

Fonte: 8a.nu

TAGS:
akira waku
Ita upclimbing 740x195

Copyright © Up-climbing.com By Versante Sud Srl
Sede legale Milano via G. Longhi, 10 - Registro Imprese di Milano P.IVA n. 12612150156 REA MI-1569599 - Cap. Sociale euro 10.000,00

Logo footer e307f2bce5042c4e7a257ec709ea497334ec09124162c27e291131063b267875