Incidente al Col de Toule

Turista non equipaggiato cade in un crepaccio

19 October 2018
Sabato 13 settembre si è verificato un incidente al Col de Toule (Monte Bianco): un turista, sceso sul ghiacciaio dalla funivia Skyway Monte Bianco, è caduto in un crepaccio.

La caduta, di circa 20 m, ha avuto conseguenze gravi ma fortunatamente non fatali. Fin qui niente di strano: sui ghiacciai purtroppo capita di cadere nei crepacci, è una fortuna uscirne vivi. La rilevanza di questa notizia sta nel fatto che lo sfortunato turista è, a tutti gli effetti, un turista: una persona non adeguatamente equipaggiata e inconsapevole dei potenziali pericoli dell’ambiente d’alta montagna.

Ogni giorno dallo Skyway, come pure da altre stazioni di impianti d’alta quota (ad esempio nella zona dei Breithorn, sul Monte Rosa), frotte di turisti in scarpe da ginnastica e pantaloncini si riversano sui ghiacciai circostanti. Ignorando i numerosi cartelli di pericolo e le note informative affisse nei locali delle funivie, le persone passeggiano sui ghiacciai seguendo le tracce degli alpinisti nella neve proprio come fossero sentieri, ignari del fatto che un ghiacciaio è tutt’altro che “terraferma”. Questo fenomeno è potenzialmente pericoloso tanto per i turisti quanto per gli eventuali soccorritori che devono intervenire in caso di incidente.

La consapevolezza è la chiave per la prevenzione degli incidenti: purtroppo, malgrado le informazioni ampiamente diffuse dai gestori degli impianti (vedere il video pubblicato sopra, visibile in grande schermo presso la stazione a monte dello Skyway), i turisti continuano con le loro “passeggiate” glaciali…

740x195 climbtokyo

Copyright © Up-climbing.com By Versante Sud Srl
Sede legale Milano via G. Longhi, 10 - Registro Imprese di Milano P.IVA n. 12612150156 REA MI-1569599 - Cap. Sociale euro 10.000,00

Logo footer e307f2bce5042c4e7a257ec709ea497334ec09124162c27e291131063b267875