La Congenialità: intervista a Simone Moro

Simone Moro, Tamara Lunger e la realtà sullo schermo

16 ottobre 2017
Alla presentazione del suo film La Congenialità Simone Moro è stato intervistato da Clibming Radio, scoprendo molto di più di ciò che si attendeva.

Il titolo del film, come spiega Simone, è stato scelto dai comproduttori tedeschi, e racconta sostanzialmente il rapporto di una cordata anomala: Simone Moro e Tamara Lunger. Percorsi esperienziali diversi, diversi modi di scalare e diverse generazioni, eppure tanto congeniali l’un l’altro.

In questo film la costante è la presa diretta, real il lite motivi dell’intera produzione. La realtà e il rapporto con essa è ciò che contraddistingue La Congenialità, una pellicola ottenuta dalle riprese reali delle scalate di Simone e Tamara, non il contrario. Una pellicola non pensata a tavolino, un film crudo, diretto, senza filtro.

Intervistato da Cimbling Radio Simone ha raccontato non solo il film, inserito nella rassegna dell’European Outdoor Film Tour, ma anche il suo modo di intendere l’arrampicata.

Descrive inoltre il suo reale rapporto con il compagno di cordata Tamara Lunger, così differente da lui sotto diversi aspetti, eppure così congeniale.

Durante questa piacevolissima chiacchierata Simone trova anche spazio per raccontare brevemente il suo rapporto con i maestri, uno su tutti Bruno Tassi, conosciuto come camòs, del quale parlerà on più chiarezza nel libro edito da Versante Sud.

Eigerextreme 740x195 it

Copyright © Up-climbing.com By Versante Sud Srl
Sede legale Milano via G. Longhi, 10 - Registro Imprese di Milano P.IVA n. 12612150156 REA MI-1569599 - Cap. Sociale euro 10.000,00

Logo footer e307f2bce5042c4e7a257ec709ea497334ec09124162c27e291131063b267875